Scrittura autobiografica

pink - Copia

L’ autobiografia è un genere letterario antico alla portata di chiunque sappia leggere e scrivere e voglia raccontare di sé e della propria vita, di quel che ha fatto, imparato, visto nel corso degli anni. 
Scrivere è ed è sempre stato considerato una forma d’arte con un grosso potere liberatorio e terapeutico.

Narrare di Sé fa recuperare le tracce di senso della nostra storia di vita che spesso si sono perse e sono state sommerse dall’impetuosità, dalla leggerezza e dalla ripetitività della nostra vita quotidiana.

Scrivere di se stessi è un modo efficace per conoscersi meglio e acquisire consapevolezza.

Il pensiero fissato sulla carta diventa immediatamente più chiaro, ordinato, disteso. Scrivere aiuta a mettere a fuoco chi siamo, cosa stiamo facendo, dove stiamo andando, fino ad ottenere un'immagine sempre più nitida di noi stessi.

Rileggere quello che abbiamo scritto a distanza di tempo aiuta a ricordare, ad avere il senso della strada percorsa, a identificare eventuali schemi ricorrenti della nostra vita.
La narrazione autobiografica intesa come cura di sé, è un percorso autoformativo ed educativo, è un viaggio introspettivo nella nostra identità,  identità intesa modernamente come accettazione di tutto quanto ci è accaduto…

"Arriva un momento nell'età adulta in cui si avverte il desiderio di raccontare la propria storia di vita. Per fare un po' d'ordine dentro di sé e capire il presente; per ritrovare emozioni perdute e sapere come si è diventati, chi dobbiamo ringraziare o dimenticare.
Quando questo bisogno ci sorprende, l'autobiografia di quel che abbiamo fatto, amato, sofferto, inizia a prendere forma. Diventa scrittura di sé e alimenta l'esaltante passione di voler lasciare traccia di noi a chi verrà dopo o ci sarà accanto. Sperimentiamo così il "pensiero autobiografico", che richiede lavoro, coraggio, metodo, ma procura, al contempo, non poco benessere". 

(D.Demetrio, Raccontarsi. L'autobiografia come cura di sé , Milano, Raffaello Cortina, 1996).

 

  • I percorsi mirano ad avvicinare le persone alla pratica dello scrivere di sé e del raccontarsi attraverso semplici esercizi e piccole esperienze di scrittura autobiografica.
  • A partire dalle parole si aprono storie, narrazioni e ricordi che si snodano nel tempo della nostra vita.
  • Scoprire il piacere di raccontarsi… scrivere per conoscersi, mettersi in gioco, aiutarsi, prendersi cura di sé
  • Letture, giochi ed esperimenti in un clima di libertà e rispettoso ascolto reciproco.
  • Non servono titoli di studio o particolari capacità narrative e non ci sono limiti di età.…
  • …ciò che serve è una certa disponibilità a mettersi in gioco, senza timore di raccontarsi, per attingere dalle proprie esperienze.

 

L’Educatore autobiografico

Con questa denominazione si intende lo specialista in narrazione autobiografica che "insegna" a scrivere la propria storia e a raccogliere le storie degli altri.


E’ un mediatore di comunicazione che facilita lo scrivere, proponendo esercizi, giochi, esperienze creative di carattere narrativo; che raccoglie e riorganizza le testimonianze altrui per conservarle e proteggerle, per riproporle in lettura; che accompagna ed assiste – quando lavora nel disagio, con la vecchiaia, con l’handicap, con i giovani in difficoltà – svolgendo una funzione di incoraggiamento e promozione dell’autostima.

Tale figura, riconoscibile in un educatore, in un counselor, in un docente, in un pedagogista ecc. si preoccupa anche di fornire, dove lo si richieda, interpretazioni non psicologiche ma filosofiche e di counseling sulle potenzialità, sugli stili di pensiero, sulle competenze cognitive, su quanto il soggetto potrebbe ulteriormente sviluppare raccontandosi, esplorando con altre domande, linguaggi e modalità narrative.

Corso di scrittura autobiografica online

Mi racconto... online,

                                            ovvero il piacere di raccontarsi

 

Il laboratorio online è destinato a tutti coloro che sono interessati alla scrittura autobiografica in genere.

Non si pretende di arrivare a scrivere la propria Autobiografia, semplicemente frammenti e tessere della propria vita. Partendo infatti dalle proprie emozioni ed esperienze si verrà guidati ad esprimere ciò che si conosce di sè stessi e della propria storia, individuando figure, persone, episodi, oggetti e scelte rilevanti.

Non servono titoli di studio o particolari capacità narrative e non ci sono limiti di età. Ciò che serve è una certa disponibilità a mettersi in gioco, senza timore di raccontarsi, per attingere dalle proprie esperienze gli spunti narrativi che verranno proposti.

Tutti hanno una storia ed una penna e scrivere di sé è una esperienza molto gratificante che ci fa innamorare della vita che viene rivissuta sulla carta.

Come funziona?

1) Il corso è strutturato in 8 moduli e il costo è 150 euro.

2) Ogni modulo consiste nell’invio, al tuo indirizzo di posta elettronica, di un argomento teorico seguito da esercitazioni pratiche da svolgere, in quanto la metodologia autobiografica è esperienziale, ognuno cioè è maestro di se stesso.

3) La cadenza dei moduli è settimanale o quindicinale, dipendendo dall'invio delle tue esercitazioni che ti saranno rispedite insieme ad un mio feedback e al modulo successivo.

4) Il corso è pagato interamente in anticipo ed inizierà la settimana successiva all’iscrizione, eseguita tramite bonifico bancario.

5)Le iscrizioni sono sempre aperte. Il corso può cominciare in qualsiasi momento dell'anno.

6) Gli scritti dei partecipanti sono tutelati da privacy.